Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x

Sempre più i gesti organizzati dal Circolo delle imprese Civitas stanno entrando nella sfera di interesse della nostra organizzazione con conseguente adesione dei nostri soci. Chiediamo al presidente Restivo le ragioni di questo sostegno.

Presidente, perché un’associazione di imprese già ben strutturata come Nuova Organizzazione d’Imprese sostiene i gesti di un’altra associazione?

Buon giorno. Facciamo chiarezza, il Circolo delle Imprese Civitas non è un’associazione Datoriale come la nostra, ma un “circolo” di un’associazione culturale di persone fisiche più ampia e che ha una visione liberale che è a noi consona.

Come ben sa chi ci conosce, noi promuoviamo la costituzione di comunità solidali tra imprenditori in tutti i settori che ci competono indipendentemente dall’appartenenza ad un’associazione, comitato, lobby etc…

Questa posizione, questo metodo, lo chiamiamo "associazionismo liquido". In poche parole, le associazioni sono uno strumento per le imprese non il contrario.

La cena del Circolo delle Imprese il 22 settembre in Expo col Gruppo Cremonini vedrà partecipare tutto il direttivo nazionale e diversi appartenenti alla nostra rete, perché questa evento è così importante per la NOI?

Aldilà dell’importanza degli interlocutori, il Gruppo Cremonini non ha bisogno di presentazioni, Nuova Organizzazione d’Imprese di sente di sostenere tutte le possibilità di incontro che possono generarebusiness significativo.

In ogni circostanza noi non siamo abituati a chiederci “Che male c’è?” ad aderire, ma invece preferiamo domandarci “Che bene c’è?”.

Ed in questo caso, con la possibilità di ascoltare quali sono le “Nuove prospettive di investimento e sviluppo” da parte di Paolo Boni di Inalca Spa, di Claudia Cremonini e del membro della Commissione Europea per Industria, Ricerca ed Energia Massimiliano Salini, rileviamo una grande possibilità di beneficio per i nostri associati. Tant’è che per i soci NOI che hanno rinnovato l’iscrizione per l’anno 2015/2016 la cena è gratuita.

Perciò infine, cos’è che mette assieme un’associazione Datoriale come Nuova Organizzazione d’Imprese ed un Circolo per la cultura d’impresa come quello di Civitas?

Nel sito del Circolo delle Imprese c’è questa descrizione “Il Circolo delle imprese nasce dall’idea di un gruppo di amici che hanno deciso di realizzare un luogo in cui gli imprenditori siano protagonisti e possano sviluppare una serie di attività, promuovendo la figura dell’imprenditore italiano e le sue peculiarità come punti fondamentali per far ripartire il paese: genialità, coraggio, creatività, senso del sacrificio” io ci vedo molto di quello che sosteniamo, voi?

A cura de

La Segreteria

Nuova Organizzazione d'Imprese